Published On: Maggio 9, 20233 min read286 wordsViews: 1091Tags: , , , ,
Published On: Maggio 9, 20233 min read286 wordsViews: 1091Tags: , , , ,

Chi crede al valore aggregativo, ricreativo ed educativo dello sport praticato in genuino stile oratoriano, ha potuto trovare conferma della sua convinzione una volta di più nella giornata intitolata: “Sport Day”, svoltasi nel weekend 6 e 7 maggio presso l’Oratorio salesiano Crocetta. Qui infatti il pomeriggio del sabato si sono tenuti un torneo di calcio e uno di basket che hanno coinvolto un centinaio di bimbi/e e ragazzi/e dai 6 ai 12 anni, con le rispettive famiglie.

Nel torneo di calcio si sono cimentati soprattutto i partecipanti al Laboratorio (di calcio, appunto) che si tiene il venerdì nel campo dell’Oratorio (grazie all’impegno di volontari generosi e ben preparati!). Il torneo di basket è stato reso possibile dall’apporto organizzativo della storica
associazione PGS Don Bosco Crocetta (con i suoi capaci allenatori e giovani animatori sportivi!) e dalla presenza di una parte dei suoi numerosi iscritti. Davvero tutti hanno mostrato in maniera semplice e genuina la loro voglia di stare insieme, in allegria, dentro una sana competizione.

L’iniziativa fa parte del calendario degli eventi che vogliono ricordare e festeggiare la presenza centenaria dei Salesiani di Don Bosco nel quartiere Crocetta. E proprio per questa occasione, domenica mattina l’Oratorio ha ricevuto la straordinaria visita dell’Arcivescovo di Torino, mons. Roberto Repole, che ha celebrato la messa alle 11:00 e che con la sua presenza ha sottolineato la ricchezza e la preziosità della Casa salesiana per i giovani del territorio, e non solo.

Dopo la celebrazione, si sono tenute le premiazioni dei due tornei, tra la gioia non soltanto dei vincitori, ma di tutti i presenti. Visti i risultati felici e promettenti, dopo quest’anno centenario ci saranno altre edizioni dello Sport Day? Chissà…!