Published On: Novembre 10, 20224.1 min read409 wordsViews: 789Tags: , , ,
Published On: Novembre 10, 20224.1 min read409 wordsViews: 789Tags: , , ,

Nella serata di giovedì 10 novembre, alla presenza di un nutrito gruppo di ospiti e degli studenti della facoltà si è svolta la presentazione del nuovo libro di don F. Bergamelli (‘Pantokrator’: Colui che è origine di tutto. Ricerche e studi sui testi dei primi Padri della Chiesa -sec.I-IV-, Tab edizioni, Roma 2022), già docente di patrologia presso la sezione torinese. Il libro (che raccoglie i saggi di studio scritti lungo tutto il percorso di studi dell’autore, inerenti la cristologia dei primi quattro secoli) è stato presentato al pubblico grazie a due significativi interventi della pf.ssa V. Zangara (università di Trento) e del prof. G. Cracco (università di Torino e socio della Accademia dei Lincei).

I due accademici hanno posto in luce il valore scientifico del testo e la profonda ricerca filologica e teologica che emerge dalle pagine. La pf.ssa Zangara ha particolarmente illustrato lo studio relativo ai termini greci e l’appassionata ricerca delle fonti che caratterizza gli studi di Bergamelli; il prof. Cracco ha evidenziato la sapienza umana e presbiterale che emerge dalle pagine, e che sottrae il testo da un mera erudizione scientifica. Il prof. Bergamelli ha concluso la serata, mostrando un saggio dei suoi studi. Egli ha dimostrato con accuratezza, come l’epistolario paolino fosse presente nelle fonti bibliche di Ignazio di Antiochia e di come l’illustre padre apostolico abbia rielaborato il linguaggio dell’Apostolo: fornendone per i posteri una rilettura teologica, che diviene approfondimento kerygmatico e testimonianza della vitalità missionaria delle Chiese delle origini.

Galleria