Published On: Settembre 20, 20223 min read303 wordsViews: 402Tags: ,
Published On: Settembre 20, 20223 min read303 wordsViews: 402Tags: ,

(Vaticano) Il Papa ha dato il suo assenso alla nomina del sacerdote salesiano, eletto dal Sinodo dei vescovi della Chiesa greco-cattolica ucraina, e gli ha assegnato la titolarietà di Stefaniaco. Don Maksim, 42 anni, guiderà come ausiliare l’Esarcato arcivescovile della città ucraina.

“Credo che il mio popolo raggiungerà la pace, con Dio al fianco nulla è impossibile”.

Nato il 18 maggio 1980 a Lviv, a diciotto anni Maksim entra nella Società di San Francesco di Sales e riceve l’ordinazione sacerdotale nel 2007. Completa gli studi di Filosofia e Teologia alla Pontificia Università Salesiana, formandosi anche nel campo della Gestione delle risorse umane e dell’Amministrazione delle scuole. Diversi gli incarichi svolti, sia in ambito pedagogico e sociale nelle parrocchie, nelle Comunità salesiane, al Seminario Maggiore greco-cattolico a Kyiv, sia come collaboratore della Nunziatura apostolica in Ucraina e come Vicario del Superiore della Vice-Provincia ucraina dei Salesiani.

vaticannews.va